SINTESI

SICUREZZA: No alla grande moschea di 2450 mq. che ospiterà fino a 4 mila fedeli, faremo un referendum. Stop delinquenza, incremento organico e dotazioni alla Polizia Locale, Sesto Smart City un sistema integrato di telecamere intelligenti con servizi di sicurezza e qualità urbana. Aumento presidi forze dell’ordine in strade, giardini e nei luoghi più a rischio. Ripristino turno notturno.

LAVORO e COMMERCIO: Senza lavoro non c’è futuro: sgravi fiscali e incentivi per aziende disposte ad assumere e insediarsi nella nostra città. Un aiuto concreto al commercio di vicinato, abolizione Tosap, la bottega è il futuro, incentivi alle aperture di nuovi negozi. No ad altri centri commerciali.

BASTA DEGRADO, PULIZIA DELLE STRADE E TAGLIO DEL VERDE. Contrasto al vandalismo e allo scarico abusivo dei rifiuti. Niente alibi per chi sporca e abbandona rifiuti per strada. Lavaggio strade senza spostare l’auto, controllo e manutenzione quotidiana del verde e delle strade.

FAMIGLIA, ASSOCIAZIONISMO E SOCIETA’ CIVILE: La centralità della persona e della famiglia nel sistema socioculturale. Primato dell’associazionismo locale e della società civile come crescita e riconoscimento dell’identità comune della città.

REDDITO DI AUTONOMIA E BARATTO AMMINISTRATIVO: Le fasce più deboli della popolazione possono essere aiutate grazie al baratto amministrativo e all’applicazione del reddito di autonomia, impedendo che quei cittadini che si trovano in momentanee difficoltà siano emarginati dalla società.

PIANO CASA: Housing e Residence sociale con utilizzo strutture per accoglienza sfrattati. Riqualificazione alloggi popolari e programma per incrementare le disponibilità abitative pubbliche.

RIDUZIONE SPESA PUBBLICA significa MENO TASSE, grazie all’eliminazione degli sprechi, palesemente inseriti nei bandi, nelle esternalizzazioni eseguite con assegnazione diretta, nelle fatture ai fornitori, nelle consulenze e nel numero eccessivo di dirigenti e alte professionalità.

SCUOLA e SPORT: Messa in sicurezza delle strutture scolastiche. Bandi per l’assegnazione di strutture sportive con durata sufficiente per consentire al gestore di affrontare investimenti strutturali. Riapertura Bocciofila e realizzazione di un Parco Acquatico del Nord Milano.

AMBIENTE: Monitoraggio costante delle politiche ambientali, politica rifiuti zero e creazione stazioni ecologiche per raccolta differenziata, programmazione interramento Elettrodotto “Killer” e chiusura graduale del forno inceneritore.

ANIMALI DA COMPAGNIA: Cimitero per animali, rifugio canile-gattile gestito con associazioni zoofile o privati; clinica veterinaria h24 con un'ambulanza, miglioramento aree cani, sostegno economico e incentivi per chi adotta un cane o un gatto dal rifugio cittadino.

URBANISTICA, VIABILITA’ E TRASPORTI: Nuove stazioni della Metro e biglietto unico urbano, piste ciclabili e bike sharing. Revisione percorsi ATM per collegare le periferie al centro e alla metropolitana. Zone 30 e ZTL per ridurre il traffico d‘attraversamento dei pendolari. Parcheggi Rosa liberi per le gestanti e neomamme. Pedonalizzazione progressiva del centro, rifacimento arredo urbano e abbattimento barriere architettoniche.

CITTA’ DELLA RICERCA E DELLA SALUTE – AREA EX FALCK. Un grande progetto, voluto dal centrodestra in Regione Lombardia e volano di capitali sia pubblici che privati, da integrare con un’area dedicata all’accoglienza dei famigliari del malato e alla nascita di una Silicon Valley della Sanità, un polo per imprese e startup internazionali specializzate nel campo della ricerca scientifica sanitaria



Galleria Fotografica

 LIVE CHAT